Doccia emozionale: una pratica di benessere sempre più diffusa

La doccia emozionale è un percorso di benessere tra i più diffusi nelle spa. Ha molti benefici e, con qualche accortezza e una piccola spesa, si può trasformare il proprio box doccia in un vero e proprio centro di benessere.

Vuoi sapere come? Continua a leggere, te lo diciamo noi!

Colori odori e calore, gli elementi della doccia emozionale

Come suggerisce la parola stessa, la doccia emozionale ha lo scopo di trasformare le emozioni negative quali ansia, stress, disagio e stanchezza con emozioni positive come benessere, relax e serenità.

La doccia emozionale è una particolare pratica che unisce cromoterapia e aromaterapia unite a un getto d’acqua. In questo modo è possibile ottenere, oltre a un miglioramento del benessere fisico, quello di mente e psiche.

La si può sperimentare nella maggior parte delle Spa e dei centri termali ed è un’esperienza rigenerante, soprattutto se seguita da sauna e bagno turco.

Nella doccia emozionale, l’acqua viene erogata a temperature e pressioni differenti e alternate: i getti sono sia caldi e che freddi, variando d’intensità e in base al loro variare cambiano anche profumi e colori, in perfetta armonia. Sono posizionate, infatti, delle lampade multicolore e degli erogatori di essenze profumate. Si tratta, dunque, di un vero e proprio fluire di emozioni e di sensazioni.

In questo modo anche i benefici variano a seconda dei momenti. L’acqua può essere nebulizzata o cadere a lama o a pioggia.

Ricreare una doccia emozionale in casa: ecco come

La doccia emozionale si basa sull’alternanza del getto d’acqua e nella pressione di uscita dall’erogatore. Si alterna acqua calda e fredda ed esce dalla plafoniera con intensità differenziata fino all’effetto della nebulizzazione. Palazzani ha una vasta gamma di soffioni per la cromoterapia tra cui scegliere per ricreare a casa propria una piccola spa.

Doccia Palazzani a soffione per cromoterapia

In parallelo vengono combinati i colori e gli odori, quindi servono delle lampade multicolore e degli erogatori di profumo. I colori e gli odori creano delle atmosfere particolari, adatte ad emozionare e provare diverse sensazioni di benessere e relax. In questo modo si avranno tutti i benefici della doccia emozionale: l’acqua a bassa temperatura aiuta a rassodare i tessuti, mentre il calore ha un effetto vasodilatatore, utile a depurare e pulire l’epidermide. L’appagamento fisico si associa a quello mentale.