Bagno shabby-chic: mobili e accessori per arredarlo alla perfezione

Uno stile che negli ultimi anni sta decisamente prendendo piede nell’arredamento di case e luoghi pubblici è il cosiddetto shabby-chic: uno stile cioè che coniuga elementi retrò con elementi tipicamente provenzali.

È uno stile delicato, romantico, che fa grande uso di mobilio di seconda mano rinnovato o di mobilio nuovo appositamente “antichizzato”. Se lo stile minimalista e moderno è fatto di linee nette e omogeneità, lo shabby chic è il trionfo dell’imperfezione che rende l’arredo unico, vissuto e intimo.

Trasandato di nome, ma non di fatto: uno stile elegante e curato

Il termine “shabby” si traduce con trasandato, ma non aver timore: lo stile shabby chic tutto è fuorché che trasandato, anzi, è curato fin nel minimo dettaglio.

Se da una parte si può dare una nuova vita a qualche mobile antico trovato in qualche mercatino delle pulci, ciò non esclude che ci sia un fiorente mercato di arredamenti nuovi ma con nuances più vintage.

Arredamento bagno in stile shabby-chic

Se l’effetto è identico, diversi possono essere i budget: da un lato, il recupero può abbattere i costi ma necessita di molto lavoro e di un’adeguata ricerca di elementi che sappiano ben integrarsi tra loro. Dall’altro, il nuovoantichizzato” a fronte di un costo più alto permette di avere un arredamento omogeneo in tempi brevi e con la minima fatica.

Bagno shabby-chic, ecco i consigli da tenere a mente

Innanzitutto, bisogna ricordare che il perfetto bagno shabby chic ha tanti elementi in legno verniciato, magari come abbiamo già visto per le cucine con colori pastello come il rosa o l’azzurro o il lavanda che contrastano benissimo il bianco di sanitari e vasca, rigorosamente stile impero!

Il beige, il bianco e l’avorio sono infatti i colori principali, a cui si possono accostare elementi con colori tenui e delicati e, ovviamente, con la giusta scelta del tessile da bagno: una biancheria morbida, con motivi floreali, è assolutamente d’obbligo. O, per chi vuole azzardare, l’uso di tovaglie di lino ricamato che rimandano la memoria al corredo buono della nonna.

All’interno di questo stile troneggia il lavabo a colonna, completo di specchio decorato e un po’ barocco. E non può mancare una panca dove appoggiare riviste, candele e vasi con fiori, come abbiamo visto nel nostro articolo su quali piante sono più indicate per il bagno (link).

E soprattutto, è importante abbinare la giusta rubinetteria: Palazzani saprà soddisfare le tue esigenze per i rubinetti di lavabo, bidet e vasca, con tutta la qualità 100% Made in Italy e anni di esperienza.

Rubinetto Palazzani PORTER a parete

Rubinetto Palazzani PORTER a parete

Pronti a rinnovare il bagno?