Come funziona un rubinetto? Ve lo diciamo noi!

Li usiamo ogni giorno, sono gli strumenti che abbiamo imparato fin da piccoli a maneggiare. Ma sappiamo come funziona un rubinetto? Te lo raccontiamo noi!

Se hai mai provato a trattenere l’acqua che esce da un rubinetto, saprai sicuramente quant’è notevole la forza che esercita. La pressione dell’acqua, infatti, è calcolata per rendere il flusso dell’acqua adeguato per i nostri usi quotidiani: quanto sarebbe difficile fare una doccia se la pressione dell’acqua fosse troppo bassa! E in palazzi con svariati piani, questa pressione deve essere notevole affinché il flusso dell’acqua sia sufficiente a ogni altezza.

La pressione, tuttavia, rende necessaria la presenza di un meccanismo che fermi il flusso dell’acqua che altrimenti sarebbe continuo, con un’inaccetabile dispersione idrica. Per questo, all’interno di ogni rubinetto, vi è una valvola fornita di guarnizione che rilascia in maniera graduale il flusso, permettendoci di regolarlo in base alle nostre necessità.

Come funziona un rubinetto

Tale valvola, affinché resista alla pressione dell’acqua, è avvitata in una scanalatura filettata che rende salda e forte la chiusura e più facile per noi l’apertura dell’acqua. Nel caso dei rubinetti più moderni, con miscelatore, questa valvola è composta da una sfera che, con un movimento più corto, permette al flusso d’acqua di uscire.

Il meccanismo è fisica, ma il design è magia

Il funzionamento di un rubinetto è ovviamente più complesso di così: entrano in gioco tanti fattori come i materiali di costruzione, gli angoli e i calibri dei componenti interni che vanno calcolati e realizzati con precisione micrometrica. Ma se il funzionamento è relativamente semplice e facilmente replicabile, ciò che non si può replicare con facilità è la maestria nel trasformare uno strumento universalmente usato in un vero e proprio oggetto di design, che oltre a soddisfare il bisogno concreto di aprire e chiudere il flusso d’acqua renda le nostre cucine e i nostri bagni anche esteticamente appaganti.

Per fare questo, Palazzani si impegna ogni giorno a trasformare la tecnologia in magia, grazie al gusto estetico tipicamente italiano che sa trasformare un oggetto in opera d’arte. E tu, adesso che sai come funziona un rubinetto, sei più curioso di sapere com’è dentro un rubinetto Palazzani?
Te lo diciamo noi: perfetto.