Risparmio idrico: come avere un rubinetto ecofriendly

L’acqua è un bene prezioso che va preservato con cura e attenzione. Con i nostri gesti quotidiani possiamo fare molto per il risparmio idrico e la salvaguardia del nostro pianeta. Dal chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti a lavare le verdure nel lavandino al posto che sotto l’acqua corrente, vediamo come affrontare con semplicità questa importante sfida.

Acqua, risorsa unica da proteggere

Siamo tra i paesi fortunati in cui l’acqua corrente non è un lusso ma la normalità, questo però non deve spingerci a un uso incosapevole di questa risorsa. Se le tubature e i sistemi idrici pubblici disperdono notevoli quantità di acqua per via dell’età o della poca manutenzione, in casa nostra possiamo decidere noi. Vediamo insieme alcuni consigli per risparmiare acqua. Una scelta consapevole e green ma che avrà dei risvolti positivi anche sulla bolletta dell’acqua.

risparmio idrico con acquagreen

5 regole per risparmiare acqua

Visto che ci occupiamo di rubinetteria abbiamo pensato di stilare per voi una piccola lista di consigli utili, legati proprio all’uso dei nostri rubinetti, che si possono applicare ogni giorno per il risparmio idrico:

  1. Controllate che tutti i rubinetti e i tubi della vostra casa non abbiano perdite. Una piccola goccia che fuoriesce da una rondella può far sprecare molti litri di acqua al giorno. Per questo se i vostri rubinetti sono usurati dal calcare o dagli anni, i nostri ricambi possono risolvere agilmente il problema.
  2. Sotto la doccia evitate temperature alte e non lasciate aperto il rubinetto mentre vi insaponate.
  3. Chiudete sempre l’acqua mentre vi lavate i denti. Ma ancora meglio è bagnare lo spazzolino e riempire un bicchiere d’acqua per il risciacquo della bocca.
  4. Per i signori uomini: quando vi fate la barba  riempite il lavandino con un paio di cm di acqua e risciacquatevi dentro il rasoio. Non è necessario passarlo ogni volta sotto il getto dell’acqua corrente.
  5. Passando alla cucina: quando lavate le verdure o la frutta, non fatelo sotto l’acqua corrente. Meglio riempire una ciotola o il lavabo con dell’acqua e con un po’ di bicarbonato, ottimo rimedio per disinfettare la frutta e la verdura.

L’aeratore per i rubinetti

Tutti i consigli sono amplificati dall’uso dei miscelatori d’aria nei rubinetti e nelle docce. Questo sistema è in grado di miscelare l’aria all’acqua riducendone  il consumo. Il getto d’acqua non subisce variazioni a livello di percezione ma il consumo complessivo d’acqua è inferiore. Si arriva a risparmiare quasi la metà dell’acqua utilizzata e possiamo così avere un rubinetto ecofriendly.

Con il kit Acquagreen® potete trasformare il vostro rubinetto Palazzani in un rubinetto a risparmio d’acqua.